Non poterne più fare a meno!

Nel mondo del rottame, attraverso i cinque continenti, il nome dello storico produttore di attrezzature per i rottami metallici Zato, è diventato più popolare del prodotto di punta: in molti piazzali, dall'America Latina al Lontano Oriente, i termini Trituratore Bialbero o Cesoia Rotativa hanno ceduto il passo all'acronimo che identifica l'azienda di Prevalle (BS)

Siamo molto fieri - afferma Alessandra Bresciani, CEO dell'azienda fondata 22 anni fa - che il nostro nome sia sinonimo di affidabilità e di robustezza. Non solo per le 150 macchine installate in tutto il mondo ma soprattutto per quei clienti che si affidano a noi per "attrezzare" i loro piazzali con la terza o la quarta macchina. Ci rende consapevoli che la scelta di puntare su "Blue Devil", la macchina che più ci identifica nel mercato, è stata una scelta giusta, che garantisce una redditività immediata ai nostri clienti".


La Catena del valore: dai Rottamai alle Accierie
I beneficiari della lavorazione attraverso Blue Devil non sono però solo gli operatori del settore della rottamazione. L'alimentazione di rottami dalle caratteristiche chimiche e fisiche che si ottengono dal processo di triturazione consentono alle acciaierie di ottenere vantaggi immediati anche integrando una minima parte di rottame triturato nelle ceste di carica: con 25 t di materiale triturato su una carica da 100 t i benefici ottenuti in acciaieria sono stati rilevanti: 4 minuti di riduzione del Tap to Tap Time del forno e un innalzamento della resa del forno stesso di un punto percentuale portando la produttività da 82 a 86 t/h diminuendo di 25 kWh il consumo elettrico per tonnellata di acciaio liquido.

Grazie a questi risultati, in alcuni paesi, il nome Zato non fa riferimento solo alla macchina per processare il rottame ma anche al prodotto finale della lavorazione: il rottame processato attraverso la Cesoia Rotativa, detto anche "Zato Grade" è ricercato dalle acciaierie che pagano un premium per ottenere un rottame leggero, densificato, libero da impurità e inerti.

Paola chiave: Semplicità
L'efficacia di un qualsiasi processo dipende spesso dalla semplicità della sua realizzazione e nel caso specifico non c'è niente di più vero. Blue Devil è una macchina dal principio di funzionamento estremamente efficace: due alberi controrotanti, su cui sono montati due sistemi di taglio a lame, riducono la pezzatura del rottame aumentandone di conseguenza la densità e liberando le impurità.

La macchina lavora esclusivamente a bassa velocità per massimizzare l'erogazione della coppia. La velocità standard varia da 3 a 6 giri al minuto e si regola in maniera automatica a seconda del materiale in ingresso alla macchina, questo consente la triturazione di materiali eterogenei come balle, auto e lamiere con grande facilità.

I vantaggi della cesoia rotativa a bassa velocità/alta coppia sono stati rapidamente riconosciuti dai riciclatori e Zato oggi è considerato tra i produttori di cesoie rotanti più esperti e affidabili realizzando tutte le macchine con componentistica di prim'ordine.


Blue Devil: un angelo custode per il mulino a martelli
Una delle domande più curiose che ho ricevuto, racconta Silvia Pagani - Responsabile Commerciale Italia - mi è stata fatta durante la visita di un cliente asiatico allo stabilimento GemaFer a Colleferro: era stranito dal fatto che chiamassimo Blue Devil una macchina che, di fatto, è l'angelo custode di ogni tipo di Mulino a Martelli.

Blue Devil, infatti, è spesso installato come pre-macinatore per omogeneizzare la dimensione del prodotto in entrata al mulino stesso, proteggendolo dal rischio di esplosioni da bombole di gas, serbatoi di carburante e ogni tipo di recipiente in pressione.

Le lame del trituratore Blue Devil, lavorando a bassa velocità, sono in grado di aprire, in sicurezza, i serbatoi di gas e carburante evitando il pericolo di esplosioni e di costosi fermi impianto che possono essere causati quando oggetti non frantumabili raggiungono la camera di macinazione del mulino a martelli.
Ogni tipo di mulino a martelli infatti esprime al massimo la propria potenzialità con rottami di dimensioni uniformi, privi di elementi infrantumabili come pezzi solidi che aumentano i costi e i tempi morti legati all'usura e alla manutenzione.

A differenza dei tradizionali pre trituratori dentati o "apri pacchi", che non garantiscono una segregazione completa degli oggetti indesiderati che possono passare tra i rotori con il rischio di non essere processati, Blue Devil intercetta gli oggetti potenzialmente pericolosi per il mulino.
Una efficiente apertura e comminuzione di pacchi di raccolta o di auto, consente al mulino di processare un materiale di dimensioni omogenee diminuendo in maniera sensibile sia i consumi energetici ordinari che i picchi di potenza che incidono fortemente sui costi di gestione.

La segregazione degli oggetti infrantumabili è la chiave per ottenere una drastica riduzione dei tempi di manutenzione di ogni mulino a martelli: l'aumento della vita media di corazze, martelli e tutte le parti di usura è uno dei benefici più ricercati da chi si affida a Zato per incrementare la redditività del mulino.
Partner di Leaders
Con oltre 20 anni di esperienza come produttore di macchine e impianti per il trattamento dei rottami, Zato si rivolge solo agli operatori più esigenti che sono alla ricerca della qualità senza compromessi.

È il caso di Zoffoli Metalli, che ha deciso di installare Blue Devil nel suo stabilimento di Tamara per operare nel sentiero della sostenibilità e del rispetto per la sicurezza e l'ambiente garantendo ai propri clienti gli alti standard qualitativi che caratterizzano l'operato dell'azienda guidata dalla famiglia Zoffoli.

Tra gli operatori più lungimiranti nel settore del riciclo si inserisce Gianluca Fiducia di Parma secondo cui: "il rinnovamento dei macchinari e delle attrezzature, deve rispondere alla necessità di offrire un servizio qualificato; se con un occhio guardiamo all'ambiente con l'altro puntiamo alla tecnologia".
Proprio per andare incontro ad aspettative legate a prestazioni ed affidabilità, la squadra di assistenza Zato utilizza le ultime soluzioni di realtà aumentata per massimizzare e accelerare l'assistenza clienti in tutte le aree geografiche.

"Da oltre 40 anni Fiducia non è solo il nome della nostra azienda", continua il figlio del fondatore Giovanni Fiducia "la serietà, l'onestà e la fidelizzazione sono valori alla base del nostro codice etico e non accettiamo compromessi per eccedere le aspettative dei nostri clienti e per far sì che i metalli vengano riciclati e consegnati alle fonderie e acciaierie per tornare a nuova vita".

La disponibilità di ricambistica in tempi pressoché immediati è uno dei parametri che ha spinto numerosi operatori del settore a scegliere Zato. Ne è la prova il numero di macchine in costruzione: 4 trituratori Blue Devil nelle diverse fasi costruttive sono la garanzia che la macchina sia ingegnerizzata alla perfezione, con un elevato grado di standardizzazione così da rispondere in maniera tempestiva ad ogni tipo di richiesta di assistenza.