TANA: scegliere il giusto trituratore

Il mercato oggi offre una vasta offerta di trituratori con differenti caratteristiche: a bassa velocità, ad alta velocità, per la triturazione primaria, secondaria, ecc., e scegliere il giusto trituratore per soddisfare le esigenze del momento e rispondere alle nuove sfide che si presentano può risultare estremamente difficile. Tutti i macchinari propongono una tecnologia di base ed impostazioni particolari, che rendono complesso il processo d'acquisto

Nella scelta del macchinario ideale per la triturazione dei rifiuti, le caratteristiche da tenere in considerazione oggi più che mai sono: versatilità, rapidità e facilità di manutenzione.

Versatilità
La versatilità di un trituratore, che permette di ridurre differenti tipologie di rifiuti nella pezzatura desiderata, è dovuta alla possibilità di diverse impostazioni preliminari.
La possibilità di installare una griglia di controllo della granulometria permette di triturare i rifiuti nelle dimensioni desiderate, ma i tempi di sostituzione dell'allestimento incidono in modo determinante sui costi di lavorazione.
Ciò che rende il trituratore TANA 440 estremamente versatile è la possibilità di cambiare gli allestimenti, le griglie e le impostazioni in pochi minuti. Passare da un materiale ad un altro, dalla triturazione primaria ad una riduzione granulometrica più spinta, non è più un problema e offre la garanzia di raggiungere nel modo più efficiente la qualità richiesta.

Rapidità
I tempi di lavorazione sono determinanti nel bilancio dei costi di lavorazione.
Un trituratore come il TANA 440 permette di ottimizzare i tempi di lavorazione di ogni singolo materiale senza rinunciare agli elevati standard qualitativi richiesti oggi dalle normative di classificazione e dalle esigenze dei clienti.
L'elevata produttività unitamente alla qualità di triturazione permettono di ottenere sempre i massimi rendimenti, riducendo sensibilmente le frazioni inutilizzabili dei diversi materiali.

Facilità di manutenzione
L'elevata accessibilità unitamente ad una disposizione il più possibile ergonomica dei diversi componenti del trituratore TANA 440 riducono al minimo i tempi e i costi di manutenzione.
Tutti gli organi principali della macchina sono facilmente raggiungibili e in una posizione riparata e sicura.
La veloce apertura idraulica del portellone della camera di triturazione rende facile ed agevole l'ispezione e la manutenzione del rotore. La sostituzione dei coltelli imbullonati e reversibili e dei contro-coltelli posizionabili manualmente diventa un'operazione di routine che non richiede lunghi tempi di fermo macchina.
Inoltre l'accesso immediato all'area di triturazione, in caso di emergenza, riduce sensibilmente l'incidentalità e i danni derivanti.
Il vano motore, totalmente apribile, consente di accedere agevolmente ai componenti primari del circuito idraulico e del motore stesso per le verifiche e le manutenzioni di routine.
Tutti i trituratori TANA 440 sono controllati dal sistema brevettato ProTrack, che permette di monitorare in tempo reale tutti i parametri della macchina, anche in fase di lavoro, e di effettuare diagnosi immediate anche da remoto, per mantenere in sicurezza la macchina. 
I trituratori TANA 440, sono progettati per offrire la massima resa in termini di prestazioni, versatilità, velocità e sicurezza d'utilizzo.
Lavorare con questi macchinari consente di ottimizzare tempi e costi, offrendo la massima qualità nel prodotto finito.