Un trituratore per tutte le esigenze

Commercializzato in esclusiva da Ecotec Solution per il mercato italiano, il trituratore birotore lento PRONAR MRW 2.75 è pronto ad affrontare nuove tipologie di rifiuti

Il Pronar MRW 2.75 può montare diversi tipi di rotori indipendenti che permettono la lavorazione di materiali diversi. Scendendo nello specifico, sono disponibili rotori per la lavorazione di rifiuti da costruzione e demolizione (compresa la lavorazione di cemento armato), rifiuti urbani, legname di scarto, rifiuti verdi e rottami leggeri. La possibilità di configurare il trituratore con diverse tipologie di rotori ne aumenta le funzionalità, consentendo il trattamento in più campi di applicazione.

I rotori, così come la camera di triturazione, sono realizzati con materiali ad alta resistenza e sono progettati per resistere a pesanti sollecitazioni. Per fare un esempio, il sistema di triturazione dei materiali inerti dispone di due alberi con nove file di dischi, l‘anima del rotore è in acciaio S355, mentre gli elementi di taglio sono realizzati in Hardox o Cruesabro. Per ottenere un taglio netto durante la saldatura delle parti prodotte, Pronar utilizza tecnologie di taglio a getto d'acqua: durante questo processo il materiale non si riscalda, mantenendo così inalterati i parametri di resistenza dell'acciaio.

Componenti e struttura della macchina
La camera di triturazione è facilmente rimovibile, e consente una sostituzione dei rotori rapida e semplice, che non richiede l'utilizzo di strumenti speciali ma solamente un mezzo di sollevamento adeguato. Un‘importante comodità per l‘operatore è il sistema di lubrificazione centrale per tutte le parti mobili della macchina di difficile accesso. Durante il funzionamento della macchina, le attività relative al corretto funzionamento del sistema di lubrificazione si limitano al controllo visivo della quantità di grasso nel serbatoio.

Fra gli allestimenti opzionali troviamo il magnete deferrizzatore, con il quale è possibile separare i componenti metallici contenuti nella frazione d‘uscita e le barre di post-triturazione.
Quest'ultime sono disponibili in diverse configurazioni e svolgono una funzione protettiva del nastro, consentendo al contempo di ottenere pezzature più precise della frazione d'uscita.

Rotazione asincrona ed efficace
Un altro elemento importante del trituratore birotore MRW 2.75 è la trasmissione idrostatica ad alberi asincrona. Permette la rotazione indipendente degli alberi che possono ruotare nella stessa direzione o in direzione opposta, o anche a velocità diverse. In questo modo è possibile aumentare la produttività e mantenere la continuità del processo di triturazione.
La rotazione ad alberi asincrona facilita la lavorazione del materiale in ingresso, riducendo i tempi di triturazione, e contemporaneamente riduce il rischio di avvolgimento del materiale più morbido attorno ai rotori, così come l'eccessivo accumulo di quello più duro all'interno degli alberi di triturazione.

La macchina è dotata di pettini laterali idraulici, i quali permettono di regolare la dimensione della frazione in uscita in pochi secondi e senza bisogno di utilizzare alcun attrezzo.
Se la resistenza è troppo elevata i pettini laterali si inclinano idraulicamente verso l'interno o verso l'esterno, in modo da evitare eventuali danni alla camera di triturazione.
Motore potente e affidabile

L'MRW 2.75 è dotato di un motore Volvo Penta da 7,7 litri con una capacità di 280 CV, che soddisfa i severi standard sulle emissioni di scarico Stage V. Questa potente unità garantisce un funzionamento regolare della macchina, erogando potenza in maniera fluida e costante anche durante la lavorazione di materiali più difficili come inerti o rottami leggeri. L‘assenza di cali pronunciati del regime del motore si traduce in prestazioni più elevate rispetto a quelle ottenute con modelli meno potenti.

MRW 2.75h - scarrabile standard
Nella sua versione scarrabile, l'MRW 2.75h è una macchina dal peso e dalle dimensioni ridotte (ca.16 ton.). Il telaio è scarrabile secondo norma DIN30722-1 ed è facilmente trasportabile su un qualsiasi camion a 3 assi dotato di gancio di traino.
Il trituratore birotore a bassa velocità targato Pronar è una macchina efficiente e moderna dal design piuttosto complesso, ma estremamente semplice da utilizzare. Il compito dell‘operatore consiste semplicemente nell‘impostare il nastro trasportatore e selezionare il programma di controllo appropriato.


Novità IFAT 2022 - MRW 2.75g cingolato

Direttamente da una delle più importanti fiere del settore trattamento rifiuti, la nuovissima versione su cingoli è appena stata presentata ufficialmente sul mercato. Si tratta del trituratore MRW 2,75g che oltre presentare tutte le caratteristiche già elencate, grazie al carro cingolato può muoversi in autonomia in spazi ristretti. L'ultimo trituratore di casa Pronar soddisfa ampiamente anche le esigenze delle imprese di demolizione: a differenza dei frantoi l'MRW 2.75g non sminuzza solo le macerie ma è in grado di trattare anche altri rifiuti contaminanti, spesso presenti nella demolizione di edifici, come per esempio legno ed altri detriti. Ciò riduce i tempi e i costi di trasporto del materiale dopo la demolizione, poiché la riduzione del volume viene effettuata in loco. n

 


Altri contenuti simili