Spezzano Trasporti con Scania sulla strada della sostenibilità

Spezzano Trasporti S.r.l , l'azienda con sede a Corigliano Calabro, ha infatti acquistato 6 veicoli a gas naturale liquefatto (LNG) da 340 CV per un trasporto maggiormente sostenibile

Sono sempre di più le aziende di trasporto che decidono di dotarsi di veicoli a carburanti alternativi per avviare un percorso di transizione verso un trasporto sostenibile. Si tratta di un orientamento dettato da una crescente attenzione alla sostenibilità, ambientale ed economica, ma non solo. Si tratta in molti casi di una scelta per rispondere alle richieste di una committenza sempre più attenta ed esigente.
Un esempio su tutti arriva dalla Calabria e, in particolare, da Spezzano Trasporti S.r.l., azienda che ha deciso di affidarsi a Scania tramite la concessionaria Diesel Tecnica per l'acquisto di 6 veicoli a gas naturale liquefatto (LNG) da 340 CV. Si tratta di trattori stradali per il trasporto a medio-lungo raggio pensati per garantire, non solo la migliore economia operativa totale, ma anche il minimo impatto ambientale. Il sistema di propulsione a metano garantisce, infatti, una riduzione concreta delle emissioni di anidride carbonica e di altri agenti inquinanti quali ossidi di azoto, particolato e monossido di carbonio.
Spezzano Trasporti S.r.l. è un'azienda con sede a Corigliano Calabro, fondata nel 1980 da Carmine Spezzano ed impegnata nel trasporto merci conto terzi, trasporto merci alimentari fresche e surgelate, trasporto di colletame per spedizionieri internazionali. Nel corso degli anni l'azienda ha puntato sulla qualità dei servizi offerti e sulla formazione dei propri dipendenti ed è ora pronta a fare un passo in più nel proprio percorso di crescita ed innovazione.
"Impegno e professionalità sono gli elementi che ci contraddistinguono e che ci hanno consentito di crescere fino ad arrivare ad avere oggi un parco veicolo composto da 150 mezzi. Siamo pronti ad intraprendere con Scania un percorso all'insegna della sostenibilità: a richiedercelo la committenza, sempre più esigente ed attenta nella selezione delle aziende di trasporto", ha evidenziato Carmine Spezzano, fondatore e titolare della Spezzano Trasporti S.r.l, venuto a Trento per ritirare il primo veicolo LNG. "La collaborazione con Scania ha avuto inizio nel 2012 ed è proseguita a gonfie vele nel corso degli anni: siamo ora pronti a guardare al futuro con la certezza che questi nuovi veicoli rappresentino un passo in più nel percorso di crescita ed innovazione iniziato quarant'anni fa".
"Sono certo che i nuovi veicoli a LNG consentiranno a Spezzano Trasporti S.r.l. di rispondere al meglio alle richieste di una committenza sempre più sensibile a tematiche legate alla sostenibilità", ha evidenziato Franco Fenoglio, Presidente e Amministratore Delegato di Italscania, intervenuto alla cerimonia di consegna del nuovo veicolo. "Sono sempre di più le aziende di trasporto che scelgono le soluzioni di trasporto a carburante alternativo di Scania: solo così riusciremo a portare avanti il processo di transizione verso un sistema sostenibile. Abbiamo l'opportunità di guidare il cambiamento verso un futuro sostenibile, un'opportunità che vogliamo cogliere adesso, insieme ai nostri clienti e ai clienti dei nostri clienti".

 

 

Share