Escavatore R1200-9 Hyundai

Il primo escavatore Hyundai da 120 tonnellate utilizzato durante un importante progetto di demolizione in Europa

Démolition et terrassement XL Sàrl con sede a Niederkorn in Lussemburgo sta utilizzando l'escavatore Hyundai a elevata capacità R1200-9, che vanta un peso operativo di 120 tonnellate, in un importante sito di demolizioni nel cuore finanziario della città di Lussemburgo dal mese di marzo 2017. Si tratta della prima vendita di una macchina Hyundai di queste dimensioni in Europa.
Il gigantesco sito di lavoro, una volta completato, ospiterà i nuovi uffici di Bank of China. Situato all'incrocio tra Boulevard Royal e Rue Notre Dame, l'enorme escavatore viene utilizzato per rompere le fondamenta di cemento armato con un martello idraulico da 7 tonnellate. Il primo lavoro da completare è la costruzione di un parcheggio sotterraneo a 6 piani profondo 35 metri.

HMB ha concluso l'affare
HMB, il concessionario belga e lussemburghese di macchine da cantiere, è molto orgoglioso di essere il primo concessionario europeo ad aver venduto l'escavatore R1200-9. Paul Verbiest e Tom Haesevoets, proprietari di HMB, hanno commentato così l'affare: "Il signor Carlos Alberto Rodrigues de Sousa, proprietario di Démolition et terrassement XL Sàrl, ci ha visitato al Bauma (Monaco, Germania) nel 2016 e, in quell'occasione, abbiamo concluso l'affare. Il signor de Sousa conosceva già la gamma Hyundai e la sua flotta contava 12 macchine Hyundai. Per questo progetto speciale stava cercando una macchina dalle dimensioni considerevoli che gli consentisse di completare il lavoro. Gli aspetti che l'hanno veramente convinto sono stati la combinazione di qualità ed efficienza delle macchine Hyundai, il buon prezzo, il nostro servizio eccellente e l'ottimo rapporto con la sua società. Siamo molto orgogliosi di poter contribuire a questo progetto".

Ideale per il lavoro
L'escavatore, alimentato da un motore diesel turbo da 567 kW (cilindrata di 23 l) è stato progettato per attività gravose di movimento terra, di scavo in posizione statica e di demolizione a lunga portata. La macchina standard include pattini a doppia costola larghi 710, 800 e 900 mm. Per questo lavoro di demolizione particolare, il cliente stava cercando pattini stretti che avrebbero potuto anche essere utilizzati per il lavoro successivo dell'escavatore in una cava nei pressi della città di Lussemburgo. L'escavatore R1200-9 ha consentito all'azienda sudcoreana produttrice di macchine da cantiere di entrare a far parte del gruppo dei migliori produttori di macchine da cantiere a elevata capacità.

CAPO (Computer Aided Power Optimization system, ottimizzazione computerizzata della potenza)
Il sistema CAPO (Computer Aided Power Optimization, ottimizzazione computerizzata della potenza) all'avanguardia garantisce prestazioni ottimali del motore e delle due pompe del circuito idraulico. Le diverse modalità di potenza sono utili per carichi di lavoro specifici. Inoltre, il sistema vanta la decelerazione e un incremento di potenza automatici. Il monitor LCD controlla la velocità del motore, le temperature del refrigerante e dell'olio idraulico, nonché i codici di errori diagnostici. Premendo un pulsante, l'operatore può selezionare la priorità del braccio o della rotazione e le impostazioni delle modalità di potenza.
Come per tutti gli altri escavatori idraulici Hyundai, l'operatore può scegliere la modalità di potenza appropriata in base al lavoro, ai materiali o all'accessorio. Le tre modalità di potenza assicurano le migliori prestazioni del motore, una velocità elevata e un'efficienza del carburante ottimale. La modalità Potenza garantisce la velocità massima della macchina e la potenza per la migliore produttività. La modalità Standard assicura una velocità del motore ridotta per prestazioni ottimali e un miglior risparmio di carburante. La modalità Eco adatta il flusso e la velocità del motore in base alle condizioni di carico specifiche per ottenere la massima efficienza energetica e il controllo migliore.

Modalità operatore
I diversi lavori richiedono impostazioni della macchina differenti e alcuni operatori potrebbero preferire impostazioni personalizzate. La modalità Operatore consente all'operatore di personalizzare in base alle proprie esigenze le velocità del motore, l'erogazione della pompa, il minimo e altre impostazioni della macchina, ad esempio la pressione idraulica e il volume degli accessori.

Priorità braccio/rotazione automatica
Questa funzione intelligente adatta l'equilibrio ideale del flusso idraulico per il funzionamento del braccio e della rotazione all'utilizzo. Il sistema CAPO controlla le funzioni idrauliche e adatta continuamente il flusso idraulico per garantire le prestazioni e la produttività migliori. L'escavatore a elevata capacità da 120 tonnellate è dotato di un braccio monoblocco da 7.750 mm e di un avambraccio da 3.400 mm.

 

Share